Barchette di melanzane al forno

Si tratta di un piatto semplice ma in grado di dare grandi soddisfazioni. Un tempo di preparazione ragionevole per un grande effetto e gusto garantiti.

Ingredienti:

Un tempo brevissimo di preparazione e il risultato è garantito.

 (per 8 barchette, l’ideale per 4 persone)
  • 5 melanzane lunghe (o 4 lunghe e una tonda)
  • 1 vasetto di polpa di pomodoro
  • Olive nere e verdi (o pasta di olive di uno dei due tipi)
  • Capperi sotto sale (se vi piacciono)
  • Parmigiano o Grana (q.b)
  • Pangrattato (2/3 cucchiai)
  • Sale e pepe (q.b)

Preparazione:

Tagliate  4 delle 5 melanzane secondo la loro lunghezza e scavatene l’interno con un cucchiaino. Tagliate la polpa ottenuta a tocchetti, aggiungendo anche la quinta melanzana tagliata (parte viola compresa) sempre a tocchetti. Saltate questi dadini in padella, e ricordate che normalmente le melanzane “succhiano l’olio” ad inizio cottura, ma tendono a “rilasciarlo” una volta cotte.Mettete da parte i tocchetti di melanzana cotti e cuocete nel medesimo modo le barchette svuotate in modo che si rosolino appena su entrambi i lati. Posizionate le “barchette” su una teglia da forno magari coperta con carta da forno appunto, e salatele e pepatele appena.Aggiungete poi ai tocchetti cotti che avevate messo da parte, capperi e olive a pezzettini nella quantità che più vi aggrada, regolate di sale e pepe e ponete poi col cucchiaio questo impasto all’interno dei gusci delle melanzane.Coprite poi ciascuna barchetta con un cucchiaio di passata di pomodoro (l’ideale sarebbe usare quella fatta in casa durante l’estate!), parmigiano, pangrattato ed un filo di olio.Infornate a 180 gradi per una ventina di minuti o fin quando non vedete le melanzane quasi sbruciacchiate in superficie.